Vai al contenuto

MESSAGGIO DELL’AMBASCIATA RUSSA AGLI ITALIANI AMICI DELLA RUSSIA

PUBBLICHIAMO UNA COMUNICAZIONE DELL'AMBASCIATA RUSSA IN ITALIA RIVOLTA A TUTTI GLI AMICI DELLA RUSSIA:

Cari amici della Russia in Italia!
Ogni giorno la nostra Ambasciata riceve migliaia di messaggi con sincere parole di sostegno e solidarietà. Esprimiamo la nostra viva gratitudine a tutti i cittadini italiani, che, nonostante la valanga di propaganda antirussa, di fake news e di palesi falsificazioni diffuse da alcuni media occidentali, manifestano sincera preoccupazione per i destini del nostro Paese, per il futuro delle relazioni russo-italiane. Condividiamo la vostra indignazione per vari tentativi di «cancellare» la Russia e di seminare rancore tra noi: russi e italiani.
Grazie di cuore a tutti voi: professori e studenti, giornalisti, scrittori, sacerdoti, rappresentanti di forze politiche e associazioni culturali, imprenditori, avvocati, medici, architetti, rappresentanti del mondo della scienza, dell'arte e dello sport, nonché tantissimi altri comuni cittadini italiani.
Il nostro Popolo ha attraversato molte prove difficili nella sua storia. Supereremo anche le attuali avversità. «Le crisi vanno e vengono, ma gli interessi nazionali restano».
I russi e gli italiani hanno molte affinità. Crediamo che le relazioni tradizionalmente amichevoli tra i nostri Paesi abbiano delle prospettive per ulteriore sviluppo e cooperazione.
Con rispetto e gratitudine,
l'Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana

2 pensieri su “MESSAGGIO DELL’AMBASCIATA RUSSA AGLI ITALIANI AMICI DELLA RUSSIA

  1. Manuela

    Mi vergogno di essere rappresentata da questi soggetti che non mi rappresentano. Spero al più presto finisca questa ignobile situazione. Nel frattempo nel mio piccolo cerco di aprire gli occhi e la mente a più persone che posso. Un forte abbraccio a tutto il popolo di Russia. 🇷🇺🌈💙

    Rispondi
  2. P.

    Anche io sono letteralmente schifato, più dai giornalisti che dai politici italiani (e questo la dice tutta!) per la maniera in cui è gestita questa situazione. Inutile aggiungere altro.
    Un abbraccio Fraterno a tutto il Glorioso Popolo Russo/Sovietico e alla sua guida Politica, nonché una laica preghiera per i ragazzi e gli uomini coinvolti con le armi in quel territorio che pretende di vendersi a tutti i costi agli americani, senza aver rispetto per chi gli sta vicino e addirittura per chi lo abita.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *